Chi Siamo

Chi Siamo

Un piccolo gruppo di persone unite dalla comune passione per un’alta qualità di riproduzione sonora, decisamente stufi della piega che ha preso il mercato del cosiddetto “high end”, che propone oggetti costosissimi e privi di un vero significato, e che hanno deciso di mettere insieme le rispettive competenze per porre sul mercato qualcosa di nuovo.
Il nostro team è composto da individui con tutte le conoscenze tecniche necessarie allo sviluppo di diffusori acustici, unitamente a decadi di esperienza in progettazione, controllo qualità, metodologie di processo e tutto quello che occorre per giungere ad un prodotto finale assolutamente eccellente sotto ogni punto di vista, prezzo incluso.

Dove siamo

Siamo nella parte nordoccidentale dell’Italia, una regione chiamata Piemonte, visto che effettivamente siamo circondati da montagne. Siamo, più, precisamente, all’interno delle “langhe”, che in dialetto significa “cime di collina”, regione nota per i vini, le nocciole ed i tartufi, e protetta dall’Unesco per le sue peculiarità e storia. Qui accanto con un breve video, per gentile concessione del Rotary Club, vi mostriamo la magia delle nostre terre.

Testimonianze 




GIUSEPPE CASTELLI (ROMA)

Titolare di REMUSIC, internet hifi magazine (https://www.remusic.it )

Lo abbiamo invitato ad un ascolto presso la nostra sede, ed il risultato è questo suo commento: 

Bell'ascolto ieri da Barbara di V&A, indipendentemente da prezzo e blasone, ottimi diffusori. Coerenza, tenuta in potenza, trasparenza, matericità, nuances... Ditemi una qualsiasi caratteristica tipica dei buoni diffusori e qui c'è. Complimenti, tieni duro e vai così!”
 


MARCO SORIA (ASTI)  

 Musicista e compositore (www.amemanera.com)

Sono musicista da sempre,  dentro e fuori, la musica è il respiro della mente e una melodia gira sempre dentro di me, melodie famose o mai sentite, più o meno belle…a volte se interessanti  mi fermo e le scrivo per non dimenticarle. Con i diffusori V&A si sente quello che ha pensato l’artista, ogni sfumatura e ogni dinamica, la separazione delle singole parti e gli ambienti assegnati in fase di costruzione del brano e missaggio. Le chitarre acustiche in particolare hanno un “vivere”  naturale, che se ci suoni insieme sul divano diventa come fare una jam …bello. Da giovane ho passato ore sui registratori a cassette per “separare”, ascoltandole,  le parti dei brani per impararle….averle avute allora, delle casse così…! Beh, adesso sono qui, nella mia sala: grazie, ragazzi!



 ALESSIO BERTINI (MILANO)

Tecnico riparatore di apparecchi hi-fi, musicista


Ho scoperto i prodotti di V&A per puro caso, quando uno dei titolari mi ha inoltrato un amplificatore per una riparazione. Chiaccherando al telefono è emersa una comune visione dell’attuale mondo dell’hifi, ormai tutto immagine e nessuna sostanza, ed incuriosito sono andato ad ascoltare i loro diffusori. Dire che ne sono stato entusiasmato è ancora poco, perché non solo li ho voluti per me stesso, ma ho chiesto ed insistito di potere divenire rivenditore per la mia regione, talmente sono rimasto persuaso della loro prestazione e del prezzo accattivante: sono orgoglioso di dire che sto lavorando con una realtà seria e concreta, tutta sostanza e niente fumo.



PAOLO BOGLIOLO (CUNEO)

Impiegato
 

La musica è sempre stata una compagna di vita, per me, ma non mi ero reso conto di quanto fosse importante ascoltarla bene finchè non ho avuto modo di sentire una coppia di Guregn. Ho letteralmente scoperto dei dettagli sconosciuti nei brani che ascoltavo da anni su un impianto che, sebbene non costosissimo,  credevo fosse più che dignitoso, e la differenza è stata drammatica. Un vero grazie ai ragazzi di V&A per avermi permesso, a quarant’anni suonati, di innamorarmi di nuovo della musica.
 



ANDREA DI CESARE (MILANO)

Scrittore, giornalista


Le casse acustiche progettate e costruite una ad una da V&A, sono l'espressione di una grande attenzione per la musica e il gusto di un fine design. Le ho potute sperimentare io stesso, ed altre persone della mia cerchia che le hanno acquistate. Tutti siamo concordi nel dire che, a differenza di normali casse acustiche prodotte industrialmente e in serie, hanno una notevole marcia in più. Se, per esempio, ci riferiamo a una loro collocazione in ambienti ristretti e condominiali, dove non è possibile produrre alte quantità di suono, anche a bassi volumi hanno una tale resa e una tale qualità nel riprodurre il suono, che le rende uniche. Non c'è paragone con altre casse acustiche che - il più delle volte - producono più disturbo che altro. Sono felice di poterne godere il suono magico, avvolgente, anche a basso volume e in piena notte, dovendo vivere in un condominio dove la musica alta non è accettata, senza rinunciare a un ascolto avvincente.


 

ETTORE DE SABATIS (CAMPOBASSO)

Consulente finanziario ed assicurativo


Per il mio sistema 5.1 volevo il meglio: mi ero innamorato della gamma medioalta delle artaban, ma non avevo spazio sufficiente per inserirle in ambiente, ed i ragazzi della V&A hanno creato apposta per me un ibrido con il mobile e la gamma bassa delle Lember, ma con i medioalti delle Artaban….fantastici, non avevo mai trovato né una simile disponibilità né la possibilita di ottenere un diffusore creato apposta per le mie esigenze, e rifinito come lo volevo io!. Ho completato con un Gheddo come centrale e due Drolo per i canali effetti, ed adesso finalmente mi godo film e musica come Dio comanda!